Nel corso della manifestazione-mostra, ho conosciuto persone molto interessanti, colleghi italiani e varie rappresentanze estere. Tutti con la convinzione che, per cambiare strada e uscire dal baratro della crisi, non solo economica ma anche sociale, bisogna iniziare ad occuparci della sostenibilità dei nostri quartieri, per arrivare, in scala maggiore, alla sostenibilità delle nostre città.

L’affluenza non è stata particolarmente intensa. Pazienza, un primo passo, compiuto da un piccolo comune, Castelnuovo Rangone, proiettato verso la cooperazione internazionale, con l’intento di studiare e risolvere le problematiche abitative del proprio territorio.

Ringrazio gli organizzatori, in particolare Davide Fava, che ha reso possibile la manifestazione, il Comune di Castelnuovo Rangone, le delegazioni internazionali e tutti coloro che sono intervenuti.

Alla prossima!!!!
Poster mild home-001

 

 

 

 

 

 

 

 

1517441_1634593603434718_2613245878361555710_n

WP_20141119_002

 

 

 

 

  
 

 

 

 

 

WP_20141114_004

WP_20141114_006

 

WP_20141114_010 WP_20141119_001 WP_20141114_007

Annunci