Abitare solidale a PiumazzoProspetto-001

  A nome dell’associazione Co-Ab in collaborazione con il Geom. Lucio Mantovani titolare dello studio Associato con sede in Castelfranco Emilia, abbiamo protocollato, presso il comune di Castelfranco Emilia, un progetto di housing sociale. Su proposta del comune, proprietario di un terreno in località Piumazzo, che verrà messo in vendita dal Comune stesso, abbiamo studiato,  un progetto di Housing sociale in acquisto.

Tramite la pubblicazione di questo articolo, con la collaborazione di associazioni del territorio e con il futuro sostegno del Comune, cerchiamo di raccogliere manifestazioni d’interesse, per la realizzazione del progetto. Cerchiamo di costituire un gruppo di persone interessate a “vivere solidale”, acquistando a prezzo calmierato (es. edilizia convenzionata) un appartamento, in classe energetica A, con gli spazi accessori e spazi condivisi, previsti dal progetto.

Il progetto proposto, non si occupa esclusivamente di progettare appartamenti da vendere ma, propone un progetto di vita; proprio per questo lo abbiamo intitolato “percorso verso il vivere condiviso“.

 Qualora foste interessati ad approfondire ed eventualmente, in un secondo tempo aderire al progetto, lasciate il vostro nominativo e indirizzo mail e/o numero telefonico (sul blog o all’indirizzo mail associazionecoab@gmail.com); sarà nostra cura metterci in contatto con voi, rispondere alle vostre domande ed iniziare a costituire un gruppo di cittadini consapevoli e futuri cohouser, fornendovi le linee guida del progetto.

Introduzione al progetto

” L’idea progettuale nasce dalla consapevolezza della necessità di realizzare un progetto non solo di edilizia popolare, un progetto che soddisfi esclusivamente il bisogno abitativo, ma un intervento “globale” che incida sul territorio sia dal punto urbanistico, energetico, abitativo solidale, coinvolgendo in questo percorso i servizi di welfare dell’Pubblica Amministrazione.

Per attuare al meglio l’idea progettuale, lavoreremo affiancati a dei partner che, si uniranno a noi per garantire competenze diversificate e specialistiche in differenti ambiti di intervento per strutturare un progetto che possa rispondere in modo unitario ma al contempo flessibile alla complessità dei bisogni dell’utenza. Tutte le realtà coinvolte possiedono una pluriennale esperienza sia nel proprio settore di riferimento che nel lavoro di rete.

Obiettivi generali del progetto

 Gli obiettivi generali del progetto sono:

  • Promozione e realizzazione di abitazioni a prezzi calmierati, in modo tale che l’acquisto sia agevole anche per coloro che, non hanno accesso al libero mercato.
  • Realizzazione di un condominio sostenibile energeticamente (consumo tendente allo zero) e socialmente.
  • Ricucitura con il territorio circostante.
  • Percorso per l’inserimento di persone svantaggiate all’interno della struttura.
  • Attività di autofinanziamento a sostentamento del condominio solidale.

Nell’ottica del raggiungimento di tali obiettivi abbiamo delineato un insieme coerente di azioni che, agendo in modo sinergico, offrano ai cohouser  percorsi di accompagnamento adeguati ai loro specifici bisogni.”

Inserimento planimetrico.

PiumazzoPlanimetria esterni-001

Contatti per informazioni:

Arch. Claudia Fortunato 348 5405357 – 059 6130434

Geom. Lucio Mantovani 339 7422898 – 059 926207

Annunci